Nadia

I visi della sicurezza

Stare davanti ad una macchina fotografica non sempre è così facile. Soprattutto per chi non è abituato. Viene richiesta un’interpretazione e in qualche modo ci si confronta con alcune parti di noi.

Un grazie alle mie donne tutte che si sono prestate per i miei esperimenti.

Rispondi